L’Associazione

A volte, le cose migliori nascono fortuitamente, da un’idea buttata lì quasi per caso. Così è stato per noi, i giovani e giovanissimi membri dell’associazione “Quelli di…Erbusco”. Era il marzo 2011, quando ci arrivò la proposta di animare con un evento le celebrazioni per l’unità d’Italia; il semplice stand organizzato in quella serata è stata la scintilla che ha dato avvio a ciò che è venuto dopo. La decisione di organizzare altri eventi a scopo benefico, di invitare altri ragazzi a collaborare e a rendersi partecipi in prima persona del progetto, e finalmente a costituirci in associazione.Sin da subito, abbiamo voluto dare una forma ben definita agli obiettivi che ci siamo prefissati: fare beneficenza, per noi, significa non soltanto correre in aiuto delle persone materialmente più disagiate, o delle situazioni critiche che la società di oggi troppo spesso ci presenta. Vogliamo manifestare la nostra solidarietà nei modi e nelle maniere più diverse possibili, ad esempio organizzando momenti di crescita sociale, culturale, civile, o portando tanti erbuschesi a conoscere e vivere meglio la realtà che gli sta attorno. Essere un “corpo intermedio” tra le istituzioni e le persone, aiutare ogni singolo cittadino a crescere come persona, e quindi correre in soccorso di chi ha bisogni materiali, come di chi ambisce a fare esperienze culturali, sociali.

Associazione Quelli di Erbusco